,

Giuseppe Lo Schiavo ci guida nel mondo NFT – Podcast

Giuseppe è un pioniere del mondo NFT. Originario di Pizzo Calabro, oggi vive tra Milano e Londra. Gli abbiamo chiesto di guidarci alla scoperta di questa nuova frontiera dell’arte digitale, il mondo dei “Not Fungible Token” (NFT).

Con questo tema si apre la seconda stagione del podcast di Hub Calabria e non a caso il primo episodio si collega al primo episodio della prima stagione “La Blockchain per tutti“.

Gli NFT, infatti, sono degli asset infungibili, non scambiabili con altri diversi ma dello stesso valore. Sono unici in quanto sono certificati attraverso la Blockchain.

Giuseppe è laureato in architettura, ha sempre usato software quali Illustrator e Photoshop. L’occasione di rilanciare le sue competenze di digital designer è arrivata con l’avvento degli NFT, i quali gli hanno dato la possibilità di certificare le sue creazioni digitali e venderle sul mercato in un modo nuovo rispetto a come era possibile fare con l’arte tradizionale.

Giuseppe Lo Schiavo www.giuseppeloschiavo.com

In questo primo episodio della seconda stagione, Giuseppe ci racconta come funzionano le gallerie d’arte digitale, il Metaverso e come potrebbe impattare questa nuova tecnologia sul Turismo, soprattutto, laddove, come in Calabria, ci sarebbe molto da promuovere; e dove lo svecchiarsi senza snaturare l’ecosistema culturale e ambientale dovrebbe essere una strategia di sviluppo.

Come ogni innovazione, gli NFT aprono molte opportunità ai più, non solo agli operatori dell’arte o agli investitori; allo stesso tempo, ci sono dei “pericoli”, dei rischi sia per chi compra arte che per chi vende. A tal proposito, riportiamo in fondo alla pagina qualche link utile*.

Intanto i primi passi da seguire per iniziare ad affacciarsi a questo mondo ce li dà Giuseppe, ascolta il podcast!

Per cogliere le opportunità il primo passo da fare è informarsi e capire l’impatto che hanno le innovazioni. Hub Calabria promuove lo scambio di informazioni con questo scopo.

Aspettiamo i commenti sui social 🙂

@hubCalabria

@Giuseppeloschiavo

*LINK UTILI

Università Europea di Roma- Testi a cura di: Avv. Maria Letizia Bixio – Dott.ssa Maria Eleonora Nardocci


Se hai domande per Giuseppe, scrivi ad hubcalabria@gmail.com o contattaci su Messenger.

Segui Hub Calabria su Facebook, Instagram e LinkedIn

Clicca QUI per leggere altre storie di calabresi nel mondo e in Calabria!

FOCUS GROUP

Con Hub Calabria dedichiamo il nostro lavoro ai giovani. Ad oggi, abbiamo creato contenuti e organizzato eventi in linea con la visione spiegata nella sezione about di questo sito.

L’anno scorso, abbiamo iniziato a riflettere su quanto in effetti conosciamo la Calabria e i giovani calabresi. Sentivamo l’esigenza di andare a fondo nella nostra ricerca dei perché, necessaria per proporre soluzioni efficaci.

Da qui, la scelta di immergerci nel “Gemba”. Abbiamo mutuato la nostra strategia di azione dalla filosofia giapponese, che ha trovato ampia applicazione nella Lean production.

Per essere pratici, alcune aziende si lasciano guidare dai principi della filosofia giapponese per efficientare il lavoro, far star meglio i dipendenti, individuare eventi negativi e positivi ed agire in modo orientato alla risoluzione dei primi. Per lo più si tratta di aziende molto attente alla Qualità, intesa come “miglioramento continuo” ed elevata a valore interno.

Riteniamo che in Calabria qualcosa non funzioni, perchè molti risultati non si spiegano sul piano logico. Motivo per cui abbiamo pensato di recarci sul posto dove succedono le cose, nel Gemba appunto, e lì farci delle domande per capire la causa o le cause degli eventi (positivi e negativi).

L’anno di ricerca sul campo è passato, abbiamo raccolto parecchie informazioni, alcune più interessanti ai fini della nostra attività altre meno.

Per dare un senso al nostro materiale abbiamo organizzato un focus group, un ulteriore step funzionale a scremare le informazioni raccolte.

Abbiamo chiesto a Serena, Samuel, Paola e ai due Roberto di partecipare ad un momento di brainstorming o confronto creativo. E’ stato un primo incontro proficuo, che ha generato due risultati:

  • il confronto tra giovani menti è stato vissuto con entusiasmo dai partecipanti che si sono sentiti motivati alla fine dello stesso. In effetti sono momenti sporadici in Calabria e ci auguriamo che aumentino nel breve termine;
  • un elenco di parole chiave che individuano i possibili “problemi” dei giovani in Calabria;

questo secondo punto sarà la base da cui partiremo per rinnovare la nostra Vision ed attualizzare la Mission (il nostro piano d’azione).

L’ultimo post sulla pagina @hubCalabria di Instagram risponde ad una di queste parole chiave.

Secondo i partecipanti al focus group, uno dei problemi è la #Rassegnazione dei giovani in Calabria. Man mano costruiremo il piano editoriale in modo da integrare le risposte alle parole chiave elencate dal gruppo nei contenuti di Hub Calabria, ma la risposta più impattante verrà dalla nascita di servizi dedicati ai giovani e non solo..

Seguite @hubCalabria su Facebook e Instagram per non perdervi ogni aggiornamento!

News in anteprima: tra qualche giorno pubblicheremo il primo episodio della seconda stagione del podcast.

A presto!


Per metterti in contatto con la rete di Hub Calabria, per raccontarci la tua storia, scrivici ad hubcalabria@gmail.com o su Messenger.

Segui Hub Calabria su Facebook, Instagram e LinkedIn

Clicca QUI per leggere altre storie di calabresi nel mondo e in Calabria!